Lettera a una amica che cerca la gravidanza

lettera-a-una-amicaCarissima, mi dispiace tanto sentire la tristezza, lo sconforto… Vorrei tanto poterti aiutare, ma sinceramente non so se sono in grado di farlo, non so se le parole che posso usare possano essere quelle giuste e quindi prego, affinch? le parole che scrivo non siano le mie, ma siano guidate da Qualcuno che possa veramente aiutarti.

Tu mi dici che spesso la frase che ricorre fra voi due ?: “Non siamo capaci di fare figli”. Ma io ti dico che questa frase la potrebbero dire tutti gli uomini e tutte le donne di questo mondo: nessuno ? capace di fare figli, nemmeno i grandi scienziati che con tecniche sempre pi? all?avanguardia promettono la felicit?. Continua

Agnese Messina
Agnese Messina, moglie di Mario da 16 anni, mamma di Marta 15 anni e Matteo 13 anni, mamma affidataria. Insegnante del metodo sintotermico Camen, presidente della Bottega dell’Orefice – Sicilia e formatrice di insegnanti per la scuola St. Camen. Si occupa inoltre dei corsi sull’affettività e sessualità per ragazzi ed adulti. Tiene corsi di formazione per gli operatori dei consultori di ispirazione cattolica, e collabora con la pastorale familiare dell’Arcidiocesi di Catania e con lo Studio Teologico di Catania per la formazione degli operatori. Ha frequentato il master in fertilità e sessualità coniugale presso l’Istituto Giovanni Paolo II.

Educare il desiderio – 2

educare-il-desiderio

?l?impulso sessuale non si orienta solo verso il sesso in quanto particolarit? dell?uomo, ma verso un essere umano di sesso opposto. Il suo fine ? la conservazione della specie umana. Le differenze somatiche e l?attivit? degli ormoni sessuali liberano e determinano l?impulso sessuale, il che non significa affatto che questo possa venir ridotto ad un insieme di elementi anatomici, somatici e fisiologici. L?impulso sessuale ? una forza particolare della natura, che si limita ad appoggiarsi su questi elementi.?

(Amore e responsabilit?, Karol Wojtyla) Continua

Agnese Messina
Agnese Messina, moglie di Mario da 16 anni, mamma di Marta 15 anni e Matteo 13 anni, mamma affidataria. Insegnante del metodo sintotermico Camen, presidente della Bottega dell’Orefice – Sicilia e formatrice di insegnanti per la scuola St. Camen. Si occupa inoltre dei corsi sull’affettività e sessualità per ragazzi ed adulti. Tiene corsi di formazione per gli operatori dei consultori di ispirazione cattolica, e collabora con la pastorale familiare dell’Arcidiocesi di Catania e con lo Studio Teologico di Catania per la formazione degli operatori. Ha frequentato il master in fertilità e sessualità coniugale presso l’Istituto Giovanni Paolo II.

Mamma, papa’, ho paura! Quando dire NO e quando rassicurare i bambini

paurebambini

Che cos’? la paura? La paura ? una reazione fisiologica sana e presente nell?essere umano, ed ? stata fondamentale nell?evoluzione della specie perch? ha permesso di riconoscere ed evitare pericoli (in alcuni casi mortali).

La paura ci permette di capire che stiamo ?individuando? un pericolo per la nostra persona/situazione attuando delle importanti modificazioni fisiologiche: aumento dei battiti, aumento della pressione sanguigna, aumentano le secrezioni da parte dell?ipofisi anteriore e della midollare surrenale. Questo sistema psico-fisico migliora la capacit? di lottare, oppure di fuggire, di immobilizzarsi, di fingere di non avere paura? ? importante ricordare anche che livelli adeguati di paura migliorano le prestazioni scolastiche e sportive. Continua

Giovanna Fakes
Psicologa e psicoterapeuta familiare. Ha conseguito la laurea all’Universit? degli Studi di Padova e la specializzazione a Bologna presso il Centro Bolognese di Terapia Familiare. Nell’anno 2012-13 si ? occupata di un collegio di ragazzi in Mozambico, organizzando corsi di formazione. A breve torner? in Mozambico per lavorare in un centro nutrizionale per bambini denutriti e per fare assistenza psicologica alle donne vittime di trauma, in un campo profughi.

Educare il desiderio

educare-il-desiderioA chi si avvicina ai Metodi Naturali perch? desidera rimandare una gravidanza si parla sin da subito di continenza periodica, non tutti infatti sanno che per usare i MN, l? dove nasce una ?decisione, presa per gravi motivi e nel rispetto della legge morale, di evitare temporaneamente o anche a tempo indeterminato, una nuova nascita? (Humanae Vitae 10) bisogna rispettare un periodo di astinenza dai rapporti coniugali.

Periodo che nella durata varia da donna a donna e che sar? cura dell?insegnante spiegare alla coppia come individuare, ma che inevitabilmente c??.

Ed ? quel periodo che mette a dura prova le coppie.

Continua

Agnese Messina
Agnese Messina, moglie di Mario da 16 anni, mamma di Marta 15 anni e Matteo 13 anni, mamma affidataria. Insegnante del metodo sintotermico Camen, presidente della Bottega dell’Orefice – Sicilia e formatrice di insegnanti per la scuola St. Camen. Si occupa inoltre dei corsi sull’affettività e sessualità per ragazzi ed adulti. Tiene corsi di formazione per gli operatori dei consultori di ispirazione cattolica, e collabora con la pastorale familiare dell’Arcidiocesi di Catania e con lo Studio Teologico di Catania per la formazione degli operatori. Ha frequentato il master in fertilità e sessualità coniugale presso l’Istituto Giovanni Paolo II.

Siamo la speranza del nostro tempo

MARITOFiumi di inchiostro si sprecano in questi giorni per raccontare una realt? certificata dai dati ma che da tempo era gi? sotto gli occhi di tutti coloro che sono dotati di buon senso: i giovani non si sposano pi?, non fanno pi? figli e, spesso, rimangono a vivere con i genitori ben oltre i trent’anni. Continua

Marito per Vocazione
No, non ? una M&M, anzi non ? ?una? affatto, ? un marito e padre. Per vocazione, chiaramente. Una volta al mese metter? il naso nel nostro mondo, ma senza invadenza.
Poi torner? a seguire la Champions, non preoccupatevi.

Metodi Naturali e ricerca della gravidanza

RICERCAGRAVIDANZAHo deciso di scrivere a proposito di questo tema perch? credo che oggi sia di grande attualit?, ma non solo.

Spesso mi sento a disagio a parlare a coppie che cercano la gravidanza, anche se all?inizio della mia attivit? di insegnante del metodo sintotermico non mi ponevo tanto il problema.

Poi ho cominciato a notare nello sguardo delle coppie che incontravo una certa diffidenza che presto ho imparato a decifrare, era come se mi volessero dire: – ma tu che ne puoi sapere? Tu che hai due?figli cosa?ne sai di cosa vuol dire non riuscire ad avere figli??Che ne sai del grande desiderio del nostro cuore, che ne sai del dolore che si prova ad ogni mestruazione, che ne sai del senso di fallimento??- Continua

Agnese Messina
Agnese Messina, moglie di Mario da 16 anni, mamma di Marta 15 anni e Matteo 13 anni, mamma affidataria. Insegnante del metodo sintotermico Camen, presidente della Bottega dell’Orefice – Sicilia e formatrice di insegnanti per la scuola St. Camen. Si occupa inoltre dei corsi sull’affettività e sessualità per ragazzi ed adulti. Tiene corsi di formazione per gli operatori dei consultori di ispirazione cattolica, e collabora con la pastorale familiare dell’Arcidiocesi di Catania e con lo Studio Teologico di Catania per la formazione degli operatori. Ha frequentato il master in fertilità e sessualità coniugale presso l’Istituto Giovanni Paolo II.

Limbo esistenziale

MARITOVorrei dedicare questo spazio per un momento a riflettere su una situazione esistenziale che sperimento con sempre maggiore frequenza tra amici, conoscenti e talvolta parenti, una sorta di limbo esistenziale in cui tutte le scelte definitive vengono rimandate sempre “oltre”, e la vita scorre su binari incerti e semibui che per? con il passare del tempo diventano sempre pi? difficili da modificare.

Penso che mai come nella nostra epoca giovani?e meno giovani sperimentano un limbo esistenziale talvolta scavato con le proprie mani ma molto pi? spesso frutto di pressioni sociali, culturali ed economiche crudelmente ingannevoli. Continua

Marito per Vocazione
No, non ? una M&M, anzi non ? ?una? affatto, ? un marito e padre. Per vocazione, chiaramente. Una volta al mese metter? il naso nel nostro mondo, ma senza invadenza.
Poi torner? a seguire la Champions, non preoccupatevi.

L’arrivo di un fratellino

FAKES1

Ama tuo fratello come la tua anima e vigila su di lui come sulla pupilla del tuo occhio.

(Ges? di Nazareth)

E? desiderio di tutti i genitori che i propri figli abbiano un buon rapporto reciproco e che sperimentino la ricchezza e la positivit? del rapporto fraterno. Tale esito tuttavia non ? facile n? scontato, e nella maggior parte dei casi ? raggiunto solo parzialmente. Continua

Giovanna Fakes
Psicologa e psicoterapeuta familiare. Ha conseguito la laurea all’Universit? degli Studi di Padova e la specializzazione a Bologna presso il Centro Bolognese di Terapia Familiare. Nell’anno 2012-13 si ? occupata di un collegio di ragazzi in Mozambico, organizzando corsi di formazione. A breve torner? in Mozambico per lavorare in un centro nutrizionale per bambini denutriti e per fare assistenza psicologica alle donne vittime di trauma, in un campo profughi.

Arriva lo Stregatto! (e buon San Valentino)

MARITO

Care M&M, eccoci di nuovo qui nel giorno in cui un po? tutto il mondo celebra l?amore di coppia, quell?amore su cui tutte voi (e anche noi mariti che vi abbiamo sposate!) abbiamo scommesso la vita. Continua

Marito per Vocazione
No, non ? una M&M, anzi non ? ?una? affatto, ? un marito e padre. Per vocazione, chiaramente. Una volta al mese metter? il naso nel nostro mondo, ma senza invadenza.
Poi torner? a seguire la Champions, non preoccupatevi.