L’amore ai tempi di mia nonna

Sto guidando la mia vecchia, grigia (perchè sporca), sgangherata Ka. Sto guidando e al mio fianco c’è mia nonna: la sto riportando a casa da una delle tremillemila visite per il suo corpo ottantenne, acciaccato come la mia Ka. Anzi, la sua Ka.

Continua

Eleonora
Incontra lo sguardo del suo futuro marito a 11 anni e da quel giorno ne rimane follemente innamorata. Crescono assieme nella vita e nella fede e vengono accompagnati da Lui all?altare nel 2009. Mamma, moglie, sorella, figlia, insegnante di Scienze, cerca di districarsi fra tutti questi impegni come meglio puo? con fede ed un pizzico di ironia.

Perche’ vivere la sofferenza?

Che poi se uno va a sentire parlare di Chiara, lo sa che si deve preparare.
 E io non l’ho fatto, mannaggia a me! Giornata faticosa, impegnativa, ammazza-buon-umore. La cena preparata di fretta. I bimbi piagnucolosi.
Uno lo sa che si deve preparare quando va a sentire parlare di Chiara Corbella Petrillo, lo sa che deve fare un po’ di silenzio.

Continua

Eleonora
Incontra lo sguardo del suo futuro marito a 11 anni e da quel giorno ne rimane follemente innamorata. Crescono assieme nella vita e nella fede e vengono accompagnati da Lui all?altare nel 2009. Mamma, moglie, sorella, figlia, insegnante di Scienze, cerca di districarsi fra tutti questi impegni come meglio puo? con fede ed un pizzico di ironia.

Nel mondo ma non del mondo

Loretta

Novembre. Questo mese si apre con il ricordo di chi ci ha preceduto nel cammino su questa terra e che ora intercede per noi da Lass?. E, neanche a farlo apposta, ultimamente mio figlio mi sommerge di domande sulla morte, il Paradiso e altre cosette di facile gestione.

Sempre al momento della nanna e sempre quando ho solo voglia che svenga nel pi? breve tempo possibile per imitarlo un attimo dopo.

In una di queste sere, quando le mie parole non riuscivano a sortire l?effetto soporifero sperato ed ero visibilmente in difficolt?, mi sono rifugiata ne La storia di una libellula coraggiosa di Chiara Frugoni. Continua

Loretta
Moglie, mamma e insegnante di sostegno nella scuola secondaria di primo grado. Scopre tardivamente la letteratura per l’infanzia ma sta recuperando il tempo perduto! Vive in un perenne desiderio di Dio e cerca faticosamente di non creare troppi danni nelle missioni che le sono state affidate, certa che ci sia Chi scrive dritto anche sulle nostre righe storte.

A novembre

MARITOIl mese di Novembre non ? sempre facile da digerire nella vita famigliare. Iniziano freddo e nebbie, scuola e lavoro entrano a regime, gli impegni si moltiplicano, l’estate ? un lontano ricordo e le vacanze di Natale un vago miraggio. A questo potremmo aggiungere che di solito gli elettrodomestici, nonch? l’auto, smettono di funzionare proprio quando diventano indispensabili (s?, la caldaia si rompe quando si decide di accendere il termostato, di sabato, quando ci si immagina gi? nel tepore del divano, sotto un plaid, a concedersi una serata tranquilla…) e glisso sull’ostico tema delle ondate virali che imperversano su grandi e piccini di questi tempi! Continua

Marito per Vocazione
No, non ? una M&M, anzi non ? ?una? affatto, ? un marito e padre. Per vocazione, chiaramente. Una volta al mese metter? il naso nel nostro mondo, ma senza invadenza.
Poi torner? a seguire la Champions, non preoccupatevi.