Pregare con le icone: la discesa agli inferi

Nel Credo che recitiamo ogni domenica a Messa, la Chiesa proclama:

Io credo in Dio Padre onnipotente… e in Gesù Cristo, suo unico figlio e nostro Signore il quale… fu crocifisso, morì e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte… Credo nello Spirito Santo…

Anche la liturgia del mattutino del Sabato Santo riporta:

Tu sei disceso sulla terra per salvare Adamo e, non trovandolo, sei andato a cercarlo fin nell’inferno.

Nel Vangelo non ci sono narrazioni che descrivono il momento esatto della Resurrezione di Gesù; si parla di un grande terremoto, del masso spostato, dell’angelo che annuncia alle donne andate al sepolcro:

“Non è qui, è risorto come aveva detto”

Mt 28,6

Per questo motivo le antiche icone della Chiesa ortodossa non raffigurano Gesù che esce dalla tomba ma offrono alla contemplazione dei fedeli il momento della discesa agli inferi. Anche la chiesa occidentale conosce l’iconografia di questa discesa; ricordiamo per esempio l’affresco dell’VIII secolo nella basilica di San Clemente a Roma.

Continua

Maria Rosaria Tremigliozzi
Nata a Treviso, 55 anni, laureata in Giurisprudenza, attualmente moglie, mamma e catechista. Collabora con giornali locali. Appassionata di letteratura e arte.

La Via Crucis del pettirosso

Si avvicinano le ultime settimane di Quaresima e, come ogni anno, Mogli & Mamme per Vocazione vi propone una Via Crucis adatta ai bambini.

Quest’anno ho trovato questa bellissima Via Crucis del pettirosso: l’avventura di un piccolo uccellino che segue Gesù negli ultimi avvenimenti della sua esistenza terrena, incontrando i vari protagonisti e finendo per avere un ruolo anche lui nella Via Crucis.

Continua

Fabia Barbirato
Pittrice laureata all’Accademia di Belle Arti di Brera. Dal 1994 si appassiona all’iconografia e frequenta vari corsi.
Nel 2001 seguendo un corso nell’Abbazia S. Maria di Pulsano a Foggia, conosce Dimitri che sposa nel 2003. Insieme hanno cinque figli.
Rendendo proprio lo stile di condivisione, umiltà e servizio che caratterizzava i monaci del passato, scelgono di realizzare insieme ogni Icona. Le loro opere sono presenti in numerose collezioni private e varie chiese.
Dal 2013 Fabia insegna Iconografia in corsi serali a Bovolone, in provincia di Verona.

Quaresima? Digiuno, preghiera e carita’

Sono tre le attenzioni che la Chiesa ci chiede di mettere in atto durante la Quaresima: il digiuno, la preghiera e la carità. Ognuno di noi è abituato a scegliere uno o più impegni per vivere bene questo momento liturgico, ma oggi vogliamo chiederci insieme a voi: come possiamo aiutare i nostri bambini a vivere questi tre aspetti? Continua

Rossana
Innamorata di Gesù e appassionata della Chiesa, realizza (o sarebbe meglio dire, inizia a realizzare) la sua Vocazione sposando nel 2008 il suo migliore amico. Laureata in Scienze Religiose, lavora come insegnante di religione nelle scuole superiori. È mamma di quattro meravigliosi bambini.

Il giardino della Resurrezione

Perché fare una sacra rappresentazione solo a Natale? E per la Santa Pasqua?

E’ con questa idea in testa che girovagando su internet ho trovato una bellissima idea da realizzare con i miei bambini: il giardino della Resurrezione!

Sì, perché non c’è nulla di meglio, per aprire cuore e mente, che mettersi al lavoro concretamente per realizzare qualcosa per un fine più grande. Continua

Chiara
Moglie e mamma a tempo pieno. Innamorata con tutto il cuore del suo sposo e delle sue tre piccole pesti. Appassionata di cucito e handmade. Cerca di fare della fede in cui crede un vero e proprio stile di vita coerente a santa Romana Chiesa.

La via crucis per bambini da stampare

viacrucis

Uno dei modi più efficaci per parlare di fede ai nostri bambini è quello di raccontare loro le grandi storie, gli eventi, i personaggi della Bibbia.
Incontrando le persone, scoprendo i loro vissuti, emozionandosi alle loro avventure si sentiranno sempre più coinvolti e partecipi in questa Storia di Salvezza.

E in questo periodo di Quaresima, quali eventi biblici sono più adatti di quelli legati alla Passione di Gesù?
Infatti anche la tradizione e la liturgia legano questo tempo alla prassi della via crucis, che ci aiuta a rivivere i momenti ultimi e salienti della vita di Gesù, che lo condurranno al grande Mistero Pasquale. Continua

Eleonora
Incontra lo sguardo del suo futuro marito a 11 anni e da quel giorno ne rimane follemente innamorata. Crescono assieme nella vita e nella fede e vengono accompagnati da Lui all?altare nel 2009. Mamma, moglie, sorella, figlia, insegnante di Scienze, cerca di districarsi fra tutti questi impegni come meglio puo? con fede ed un pizzico di ironia.

Risorse M&M per la Quaresima [con i bambini]

pasquaSiete tutte pronte prontissime a vivere in famiglia il tempo di Quaresima? Anche quest’anno cercheremo di proporvi tante attività e iniziative, per vivere bene questo tempo insieme ai bambini…

Ma nel frattempo, perché non spulciate le nostre proposte dello scorso anno? Tutte pensate per vivere una Quaresima e una preparazione alla Pasqua a misura di bambino! Continua

Rossana
Innamorata di Gesù e appassionata della Chiesa, realizza (o sarebbe meglio dire, inizia a realizzare) la sua Vocazione sposando nel 2008 il suo migliore amico. Laureata in Scienze Religiose, lavora come insegnante di religione nelle scuole superiori. È mamma di quattro meravigliosi bambini.

Venerdi’ Santo con i bambini: 10 idee

Il venerdì santo è senza dubbio un giorno particolarmente importante per la nostra fede. Il giorno in cui Gesù è morto in croce per noi e ci ha salvati dal nostro peccato.

Un giorno da vivere nella preghiera, nel digiuno e nella contrizione.

Anche se la Chiesa richiede solo agli adulti e alle persone in buona salute di adempiere al digiuno, possiamo comunque proporre ai nostri figli alcune attività che li aiutino a comprendere il significato di questo giorno speciale.

Ecco una raccolta di dieci idee per voi: Continua

Rossana
Innamorata di Gesù e appassionata della Chiesa, realizza (o sarebbe meglio dire, inizia a realizzare) la sua Vocazione sposando nel 2008 il suo migliore amico. Laureata in Scienze Religiose, lavora come insegnante di religione nelle scuole superiori. È mamma di quattro meravigliosi bambini.

L’albero di Pasqua

Lucia di Una penna spuntata ci ha fatto venire voglia di realizzare anche a casa nostra un bell’ Albero di Pasqua, per poter “attendere la Pasqua con lo stesso identico entusiasmo con cui attendiamo il Natale”!

Dopo aver letto i suoi consigli, abbiamo cercato in giro qualche idea per decorare l’albero con l’aiuto dei bambini.

Se siete anche voi in cerca di ispirazioni, ecco cos’abbiamo trovato in rete: Continua

Silvia
Trismamma di Gaia, Giorgia e Greta e moglie di Nicola dal 2008. Cresce in una piccola parrocchia di 1000 abitanti facendo l?animatrice, fino a quando viene rapita dallo scoutismo e l? vive anni bellissimi!

Pasqua a piene mani

Due lavoretti pasquali per i pi? piccini!

Una croce fiorita e l’angelo che annuncia la Resurrezione di Cristo, da completare con le impronte di dita e mani dei vostri bambini.

Lavoretti semplici che vi permetteranno di condividere un momento di gioia con i vostri bambini, che si divertiranno a pasticciare con le dita e potranno sperimentare la bellezza di una croce che fiorisce e di un angelo dalle grandi ali che porta l’annuncio pi? bello di sempre!

Scarica qui i file in PDF da stampare e colorare!

(Idea tratta da Catholicicing)

Rossana
Innamorata di Gesù e appassionata della Chiesa, realizza (o sarebbe meglio dire, inizia a realizzare) la sua Vocazione sposando nel 2008 il suo migliore amico. Laureata in Scienze Religiose, lavora come insegnante di religione nelle scuole superiori. È mamma di quattro meravigliosi bambini.